5 posti dove mangiare a Birmingham con meno di £10

Che noi italiani fossimo amanti della cucina e portatori sani nel mondo della BUONA cucina, non è certo un segreto. La cucina italiana è senza dubbio tra le più apprezzate e noi ne andiamo così fieri da ripetere da sempre che «come si mangia sulle nostre tavole non si mangia altrove». È vero. Come intrinseca in noi è la cultura della moda, tale è anche quella del cibo, ma dopo quasi un anno in Uk posso ben smentire che il cibo all’estero “fa schifo”. Se sai apprezzare anche le altre culture, sarà facile rendersi conto che si può mangiare bene anche lontani dalla cucina della nonna, spendendo anche poco!
L’Inghilterra, oltretutto, è un paese che presta particolare attenzione alle scelte alimentari, pertanto non sarà difficile deliziare il proprio palato anche se si è vegetariani o vegani o se si hanno intolleranze alimentari come quella al glutine o al lattosio.

In questo articolo vi segnalo ben 5 locali di Birmingham in cui, spendendo meno di £10, potrete spaziare dalla cucina italiana, pizza compresa, a quella internazionale come la coreana, passando per la tipica cucina inglese e…mangiando bene! Ah, ovviamente, bevande incluse!

Wood oven pizzeria – La Vera

Da meridionale e amante della pizza, non potevo certo non iniziare con una bella pizzeria. La Vera è un’autentica pizzeria italiana, la più economica che abbia trovato a Birmingham con tanto di forno a legna. Siamo in town, in una zona ricca di fast food, resterete stupiti nel ritrovarvi davanti a un locale dove invece potrete mangiare un’ottima pizza italiana. Il ristorante è ampio, il personale giovane, i prezzi decisamente molto contenuti e vi sembrerà di essere un po’ a casa. Zero formalità, è tutto molto casereccio. Dando un’occhiata al menu vi renderete ben conto che non dovrete accontentarvi di una semplice Margherita per spendere poco.

Io, da vegetariana, vi consiglio la pizza Vegetariana, appunto. Con meno di £6 avrete un’ottima pizza con pomodoro, mozzarella, melanzane, zucchine e funghi. In questa zona di Birmingham non servono alcolici, quindi opteremo per dei soft drink e con meno di 3 pound avremo la nostra lattina di Coke. Avrete soddisfatto lo stomaco e il portafogli!
Non mi resta che auguravi buon appetito!

La Vera
S16 Martineau Place
B2 4UB Birmingham

http://www.birminghammail.co.uk

http://www.birminghammail.co.uk

L’italiano che non ti aspetti – Jamie’s italian

Continuiamo sulla scia della cucina italiana, per gli amanti del genere che anche all’estero vogliono ritrovare i sapori di casa. Jamie’s è un ristorante italiano, ma in perfetto stile inglese, con personale non del tutto italiano, ma che porta in tavola i nostri sapori. Se si vuole mangiare bene bisogna spendere e in Uk più che mai, ma qui si riesce comunque a sedersi a tavola con £10 pound e ad alzarsi soddifatti.

Siamo ai piedi del Bullring, nel cuore di Birmingham, il locale è veramente molto grande ed è piacevole in estate sedersi all’aperto, godendosi una delle più importanti chiese della città, la St Michael’s Church. Questo è un vero ristorante, i prezzi non sono dei più economici, ma riusciremo a spendere i nostri famosi £10 prendendo un fritto misto nella versione economica da £7.95 oppure un piatto di pasta e io qui consiglierei le Three Cheese Caramelle al prezzo di £6.50 (nella versione economica). In questo caso, avrete scelto dei ravioli ripieni con ricotta e spinaci dalla tipica forma a caramella, come suggerisce il nome stesso, con salsa di pomodoro speziata all’aglio e con ricotta fresca. Veramente ottimi e visto il prezzo, la zona e il panorama, un ottimo compromesso per assaggiare la cucina di questo noto ristorante.

Prendendo una semplice tap water, non pagherete la vostra acqua, che qui in UK viene servita sempre e gratuitamente. Io ve la consiglio con ghiaccio e limone. Se conservate la mentalità italiana e credete che l’acqua in bottiglia sia meglio di quella del rubinetto, restando nel budget minimo di £10 pound possiamo sempre ordinare una mineral water a £2. Anche in questo caso, non mi resta che augurarvi buon appetito!

Jamie’s italian
Middle Mall, Bullring Shopping Centre
B5 4BE Birmingham

www.jamieoliver.com

Il pub inglese tradizionale – The Figure Of Eight

Entriamo ora nel mode inglese e mettiamoci alla ricerca di locali che di italiano abbiano ben poco, se non forse la clientela. Il The Figure Of Eight è uno dei più noti ed economici pub di Birmingham, situato in una delle zone più movimentate della città: siamo su Broad Street, conosciuta anche come Walk of Stars per via delle tipiche stelle che troverete sul pavimento dedicate ai più famosi artisti originari di Birmingham o che hanno avuto a che fare con questa città. Una delle più famose è quella dedicata a Ozzy Osbourne.

Viste e fotografate le stelle, io vi consiglierei di fermarvi in questo pub che vi sembrerà davvero enorme se abituati ai criteri italiani. Ha un giardino sul retro dove poter fumare liberamente e una scelta davvero vasta di birre alla spina. Il locale non lo troverete mai vuoto e di certo non tutti si fermeranno solo per bere birra, cosa che gli inglesi amano davvero tanto. Il The Figure Of Eight è infatti uno di quei posti dove potrete sempre trovare delle offerte convenienti, per la colazione o per il lunch. Ogni giorno, infatti, offre la formula 2 meals for £7.39: con meno di £8 potrete avere due piatti a scelta tra le ben sei proposte del giorno.

Siamo in Inghilterra, in un pub tipicamente inglese. Se non siete vegetariani, non posso che consigliarvi di prendere un bel piatto di Wiltshire Cured Ham, Eggs and Chips e la famosissima Jacket Potato. Avrete optato per due tipici piatti locali: uova fritte con prosciutto cotto e patatine fritte e una patata (con buccia) cotta e divisa in quattro. Questa potrebbe essere una tipica colazione inglese, quindi dovreste accompagnare tutto con un Latte, ovvero un caffè macchiato in tazza (£1.50), o magari con un Cappuccino, per la stessa cifra. Capisco bene che per voi italiani tutto possa sembrare meno che una normale colazione, quindi magari opterete per una Pepsi o per una Diet Pepsi, spendendo £1.95.

Rientreremo nel nostro budget iniziale e avremo comunque provato qualcosa di locale. Senza considerare che il menù offre tantissime altre offerte come panino e bibita per meno di £5. Vale la pena fermarsi in questo pub, ve lo consiglio!

The Figure of Eight
236-239 Broad Street
B1 2HG Birmingham

eight

Il pub inglese di tendenza – Mooch Bar

Sulla scia dei pub, restando sempre su Broad Street e godendoci la movida che la zona offre, vi consiglio senza dubbio di fermarvi al anche Mooch Bar, specie di lunedì, giornata in cui il locale offre uno sconto del 50% su tutto il menu riguardante il cibo. Potrete mangiare per soli £4.80 un gustosissimo filetto di salmone affumicato con noodles asiatici, condito con una salsa piccante a base di limone e mango. Un piatto esotico che sicuramente non potrà mai prepararvi vostra nonna la domenica, ma se siete amanti della cultura asiatica o del salmone in generale e siete disposti ad allargare i vostri orizzonti culinari, sono certa che lo apprezzerete.

Come accompagnamento, vi consiglio una birra alla spina: una Carlsberg, che pagherete all’incirca £2. Siamo persino al di sotto del nostro budget minimo! Non credete ne valga la pena? Non disperate, se non sarete di passaggio il lunedì, il Mooch Bar offre dal Martedì al Venerdì (12pm-3pm) un piatto a scelta con un drink a scelta in omaggio. Vi consiglierei di optare per un Club Sandwich (£6.20) ed un Appletiser o per una Fish Finger Wrap (£5.60) e una limonata. Come vedete siamo sempre sotto la soglia dei £10 e stiamo sempre parlando di bevande incluse.

Ma se ancora non siete convinti, non mi resta che dirvi che ogni giorno, per tutta la durata del giorno, potrete sempre godere della promozione che prevede la scelta di due piatti al costo minimo di £10. Penso valga davvero la pena di fermarsi per un pranzo al Mooch bar. Se capitate di lunedì, non sarà difficile trovare anche me!

Mooch bar
260 Broad Street, City Centre
B1 2HF Birmingham

www.moochbar.co.uk

mooch bar1

Il coreano – Topokki

Se siete arrivati fino al quinto ristorante, tenetevi pronti a dire addio per un giorno ai sapori tipicamente italiani e a immergervi in quelli che non hanno nulla a che vedere con pizza e pasta. Consiglio vivamente agli amanti della cucina orientale di non lasciarsi sfuggire questo ristorante coreano. Il locale è situato a pochi passi dal cuore del quartiere cinese di Birmingham, China Town, e non ha nulla a che vedere con i ristoranti cinesi ai quali siamo abituati. Igiene, pulizia, cortesia, prodotti veramente freschi e grande professionalità. Io sono davvero innamorata di questo locale e lo consiglio vivamente.

Il ristorante è in perfetto stile coreano con personale completamente coreano e con clientela…perfettamente Coreana! Motivo per cui potete star pur certi che mangerete prodotti tipici e di qualità. Personalmente vi consiglio i noodles e non abbiate timore di scegliere quelli con misto di pesce, il pesce è veramente fresco e gustoso, posso garantirvelo. Pagherete £6.90 e vi assicuro che le porzioni sono abbondanti, un po’ come quelle che vostra nonna vi propina la domenica, ma con un sapore tipicamente orientale e con un profumo invitante che nessun piatto cinese prima vi aveva mai trasmesso. Lo so, sto esagerando, ma davvero ci tengo che visitiate questo locale, non ve ne pentirete!

Una bottiglia di still water la pagherete solo £1.60 mentre tutti gli altri soft drink, come la Cola o la Sprite, non più di £2. Potrete anche provare un bicchiere piccolo di vino bianco della casa (£3.15) o rosso (£3.80). Il menu è davvero vasto ed economico, ma non è indice di scarsa qualità, forse di onestà nei confronti e nel rispetto dei clienti.

Topokki
Unit 1C Hurst St
B5 4TD Birmingham

topokki
Pic from http://www.tripadvisor.co.nz/

Adesso siete decisamente pronti per venire qui al Nord. Lasciate perdere le solite mete turistiche (che poi, noi italiani, in UK, conosciamo davvero solo Londra) e fate un salto nella fredda e ventosa Birmingham a godervi la calma, il cielo color perla e il cibo! Sì, il cibo. Avete letto bene.
Posso assicurarvi che con meno di 10 sterline riuscirete a mangiare bene tenendovi lontani dai fast food e dalle solite catene di ristoranti. Provare per credere!

Se Birmingham vi ha incuriosito, leggete la mia guida Alla scoperta di Birmingham. Mini guida per gli italiani nel Midland. La trovate cliccando qui.

[Heading photograph: Narrowboats in Birmingham by Neil Howard]


Ilaria Müller, 25 anni
Birmingham

Ilaria Müller cura da settembre 2014 il blog Vita da Lari e un canale YouTube, in cui ha raccontato la sua vita all’estero: da ragazza alla pari a perfetta immigrata lavoratrice.

Iscrivetevi al canale di Ilaria per non perdere i suoi consigli, le sue emozioni, le sue avventure. Ecco il suo ultimo video!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...