Ragazza alla pari in America. Come fare?

Ragazza alla pari in America

Ragazza alla pari in America. Come si fa? Come organizzarsi? Quali sono i requisiti? Vi racconto la mia esperienza.

Laurearsi, fare la valigia, e partire. Partire per l’America, ma come?

Partire come ragazza alla pari in America

biancacoborosanuMi chiamo Bianca, ho 22 anni e sono di Firenze. Per organizzare la mia esperienza come ragazza alla pari in America mi sono affidata all’agenzia Cultural Care, un ramo della Education First (EF), prima di tutto perché ne avevo sentito parlar bene un po’ da tutte le altre au pair, anche se è tra le più costose agenzie che offrono questo tipo di servizio, ma anche perché essendo la mia prima esperienza come ragazza alla pari ho voluto avere l’assistenza di un team preparato e sempre a mia disposizione. Poi diciamocela tutta, l’America non è proprio dietro l’angolo.

Leggi anche: Che cos’è un’au pair? Perché scegliere questo lavoro?

Il programma au pair in America è regolamentato dal Dipartimento di Stato Americano, quindi il vantaggio è che siete tutelate sia voi che la famiglia ospitante.

 Requisiti per ragazze alla pari in America

I requisiti per poter partire come ragazza alla pari in America sono pochi e chiari:

  • Avere prima di tutto un’età compresa tra i 18 ed i 26 anni;
  • Essere in possesso di un diploma di scuola superiore;
  • Essere in buona salute.
  • Avere la fedina penale pulita.
  • Possedere la patente di guida ( o farla prima di partire).
  • Non fumare.
  • Avere un buon livello d’inglese. Lo so, è un punto che preoccupa parecchi, ma non è uno scoglio insormontabile: non importa che voi sappiate alla perfezione l’inglese, l’importante è riuscire a capirsi con la famiglia, del tipo che se vi chiedono di portare fuori la spazzatura voi non portiate fuori i bambini, per dire.
  • Altro requisito ovviamente è avere esperienza con i bambini, per un minimo di 200 ore, fatte tramite volontariato, tirocini, ripetizioni, babysitter sia a parenti che non, insomma qualsiasi attività legata ai bambini. Sicuramente più esperienza avete più interessante sarà la vostra domanda, la vostra così detta application. Se quindi non avete mai avuto esperienza con i bambini, una buona idea può essere iniziare a fare qualcosa nel vostro paese, in previsione del trasferimento in America.

ny3

Per altri dettagli “tecnici” vi lascio il link al mio nuovo canale You Tube, in cui parlerò della mia esperienza in America.

Perché partire?

Io ho deciso di partecipare a questo programma per diversi motivi, principalmente per migliorare il mio inglese, tramite un’esperienza comunque divertente e stimolante. Secondo me, mentre i bambini imparano, esplorano il mondo e crescono, di pari passo anche noi riscopriamo tante piccole cose che con il diventare adulti perdiamo. Poi come ho detto all’inizio, mi sto per laureare in Disegno Industriale, o per far più figo, in Design, all’Università di Firenze, e non sono sicura su cosa fare dopo.. come continuare il mio percorso. Ho dunque deciso di prendermi un po’ di tempo per pensare. Infatti credo che oltre al periodo minimo che prevede il programma di un anno, potrebbe essere una buona idea estendere il soggiorno per un altro anno. Chissà….

Il mio pensiero fisso e un po’ la mia preoccupazione è di riuscire a trovare la famiglia “giusta”: non c’è n’è una perfetta, lo sappiamo tutte, ma trovarne una con cui andare d’accordo, essere in sintonia e, cosa ancora più importante, legare con i bambini. Perché un anno fa anche presto a passare se ci si trova bene, e non si sentirebbe nostalgia di casa nemmeno più di tanto.

Leggi anche: Come si cerca una famiglia per un’esperienza alla pari?

Se c’è poi una cosa che ho capito finora è che bisogna essere assolutamente sinceri in ogni cosa che dite su di voi, di quello che vi piace fare, delle vostre abitudini, del vostro atteggiamento verso i bambini alla famiglia. Non solo per loro, ma anche per voi.

Adesso vi saluto e colgo l’occasione per invitarvi a visitare il mio canale. Fatemi sapere quali sono le vostre impressioni e se anche voi avete mai pensato o state già preparandovi a un’esperienza alla pari in America. Noi, se volete, ci sentiamo al prossimo post!

[photo credits: Bianca Coborosanu]

Sogni di trasferirti all’estero e imparare l’inglese?
Consulta le nostre OFFERTE DI LAVORO per RAGAZZE ALLA PARI!

OFFERTE DI LAVOROPER RAGAZZE ALLA PARI

 

Questo articolo fa parte della MINI GUIDA AU PAIR. Per consultare la guida completa clicca qui:

ragazza alla pari in Inghilterra

Annunci

Un pensiero su “Ragazza alla pari in America. Come fare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...